Programma

A voi un primo getto del programma di quest’estate.

La programmazione è in corso. Sono quindi previsti cambiamenti e novità!

 

 

Qualche punto base

 

Il campo militante VMC si terrà nei pressi di una zona limitrofe al comune di Bure, zona cha da vent’ anni è investita nella lotta contro il progetto CIGEO. Ecco perché ci sembra necessario per questo campo che vuole anche favorire l’incontro e la convergenza internazionale, porsi all’ascolto delle dinamiche locali e delle diversi componenti attive nella lotta da ormai svariati anni. Il campo mira a sostenere ciò che già esiste, ridare forza alla lotta contro il nucleare rilanciandola su una prospettiva a lungo termine, per riflettere insieme su possibili orizzonti e strategie.

Il campo sarà interamente autogestito e dipenderà dall’implicazione di ognuno-a nelle attività comuni. Venire a questo campo vuol dire partecipare al suo funzionamento. La ricchezza dei momenti dipenderà da tutti e da tutte : venite carichi di idee, voglie e proposte!
Nel campo non saranno bene accetti comportamenti sessisti, omofobi, xenofobi e saranno piuttosto rinforzati accortezza e cura reciproche, gli uni verso gli altri-e.

Primi giorni

 

Al nostro arrivo, condivideremo per due giorni lo spazio con l’associazione “Amis de silence” che organizza dal 20 luglio al 3 agosto il proprio incontro annuale.  (. Per noi, sarà anche il momento per montare il campo, attraverso momenti e “cantieri” collettivi per rendere lo spazio adatto ad accogliere.
Tutti coloro che potranno restare più a lungo per smontare il campo sono i benvenuti.

Tutta la settimana

 

Un’assemblea quotidiana sarà prevista per organizzare la vita del campo, i pasti a pranzo e a cena preparati da cucine militanti vegane e vegetariane a prezzo libero, i diversi spazi per campeggiare. Tra i vari quartieri previsti nel campo, uno sarà anche non misto.

Discussioni tematiche

 

Alcuni titoli potrebbero cambiare poiché il contenuto stesso dei dibattiti sarà definito dai partecipanti.

Programme_vmc_italien

E ancora :

 

Tante altre attività previste non sono ancora presenti sul programma : una discussione sulla rivista “micrurus”, dei workshop di autocostruzione, della musica, il fantastico film sulla ZAD “No western” delle Scotcheuses, della azioni, delle proiezioni di film, delle cucine itineranti fuori dal campo, una conferenza gesticolata sull’urbanismo, lo spettacolo “la testa e lo stomaco” sulla non esclusività, una festa in un luogo misterioso, delle discussioni non miste, delle corali, batucadas e fanfare, una ciclofficina…

Appello a contribuire

 

Abbiamo bisogno di voi durante il campo!
Se volete proporre un libro/film, una discussione, uno spettacolo, contattateci su vmc@riseup.net e si deciderà come prepararla insieme. Ci sarà anche la possibilità di proporre attività direttamente durante il campo.

E ancora….

 

Smontaggio, partenza in Renania, godersi l’aria lorena…e rivedersi in loco, spesso, durante la COP21 o in altri momenti!
Poiché si tratta di un incontro internazionale, un sistema di traduzione simultanea sarà previsto, per cui sarà necessaria la collaborazione delle persone bilingue. Se è il vostro caso, partecipate e segnalatelo al vostro arrivo al campo.